Woman on Wine – Donne & Vino

WOW è prima di tutto e soprattutto l’idea della presenza. È un gruppo tutto al femminile che vuol dimostrare che nel panorama vinicolo le donne ci sono e vuole incoraggiarle a sottolineare la propria esistenza.

Lo scopo di WOW è quello di „scuotere“ in modo positivo il panorama enologico al femminile o almeno di dimostrare che questo panorama esiste davvero.

WOW vorrebbe sottolineare ed esaltare la presenza delle donne, senza escludere gli uomini.

PERCHÈ CI SIAMO

La Croazia è un paese piccolo che non può essere competitivo nella produzione di massa, ma – se riusciremo a raccontare la nostra storia del terroir croato, a intensificare le vendite attraverso le strade del vino e ad attirare la gente nelle cantine, avremo la possibilità di essere riconosciuti come regione vinicola e, cosa non meno importante, – anche come destinazione turistica del vino.

Sarebbe bello, e non è affatto impossibile, che il vino diventasse il motivo, oserei anche dire il simbolo della Croazia nel mondo – perché, indubbiamente si tratta della parte viva del prodotto turistico. Niente accade durante una notte, ma la voglia c’è e l’impegno pure. Che la qualità sia l’elemento fondamentale su cui puntare per la creazione della strategia del vino, lo pensa anche Ivica Matošević, presidente dell’evento del vino croato più importante – Vinistra. Lui ritiene che oggi esista una buona atmosfera nella collaborazione dei vinai con il Governo, ma che occorra ancora lavorare sulla politica fiscale, della quale potremmo anche trovare un buon esempio nei paesi vicini.

È’ eccellente che i viticoltori si siano bene organizzati, focalizzandosi su un’esportazione più forte e si siano uniti per poter negoziare da una miglior posizione con lo stato circa la strategia della promozione dell’esportazione del vino.

Così potrebbero e dovrebbero fare anche le DONNE attive nel mondo del vino croato.

CHI SIAMO

La realtà del vino in Croazia esiste perché ci sono le donne che producono il vino (Antonela Kozlović, Melinda Cossetto, Ivana Tolj, Mare Mrgudić..), si occupano del marketing e/o della vendita del vino (Romana Kajfež Plišo, Anita Naprta, Andrea Trapan…), sono enotecarie (Diana Brajković, Slavica i Jana Borošić, Sanda i Jana Dusper, Iva Drganc…), sommelières (Danijela Kramarić, Alena Bročilović, Karin Rupena Perdec, Jelena Šimić Valentić…), enologhe (Ivana Nemet…), conducono eventi legati al vino (Ingrid Badurina Danielsson, Andrea Maceljski), s’intendono di vino (Loreena Meda), vendono il vino (Jasna Mohor…), scrivono riguardo al vino (Josipa Andrijanić…), … ecc.

Nella realtà del vino, le donne ci sono, sono attive, lavorano, tuttavia questo mondo è ancora „percepito come maschile“ .

ALLORA …

… WOW è principalmente dedicato alle donne del vino/woman on wine/, da cui il nome dell’associazione – WOW: alle produtrici di VINO, alle enotecarie, enologhe, sommelières, restoratrici, giornaliste, ma anche alle semplici „adoratrici“ del vino.

ATTIVITÀ

Individuazione delle donne attive nella realtà del vino, creando una ampia lista e-mailing di tutte le donne che hanno a che fare con il vino – sia per lavoro che per amore.

Regolari riunioni mensili e networking internazionale.

Sviluppo della cultura della tavola.

Organizzazione di degustazioni, degustazioni cieche dei vini „blind-tasting“ e corsi di formazione sul vino, socializzazioni.

Aiuto alle giovani produttrici di vino.

Promozione e sostegno alle donne che in qualsiasi modo hanno a che fare col vino.

Organizzazione di mostre di etichette di vino.

Presentazione/prestazioni sul panorama vinicolo europeo al femminile.

Organizzazione di vendite di vino a scopo benefico.

Organizzazione di cooperazioni con ristoranti che offrano il menu e carta dei vini al femminile powered by WOW (Le donne del vino raccomandano … )

Organizzazione della promozione dei bicchieri di vino …

Presidente dell’associazione : Sanja Muzaferija

sanja.muzaferija@zg.t-com.hr